Biografia

Nata ad Orte (VT), Etruria Meridionale. Laureata a Roma, presso l’Università “La Sapienza”, in Lettere con indirizzo Filologico Moderno; insegnante di Materie Letterarie, vive da alcuni anni a Salerno.

Fin dalla scuola secondaria ha dimostrato amore per la pittura: risale infatti a quell’epoca la sua partecipazione alla IV Mostra d’Arte dello Studente, organizzata da “Il giornale d’Italia” e dal Centro Nazionale e Mostra d’Arte, presso il Palazzo delle Esposizioni Roma. L’opera “Scorcio di Viterbo”, eseguita con la tecnica olio su tela, fu già considerata positivamente dalla critica giornalistica dell’epoca.

Negli ultimi anni si dedica maggiormente a questa passione, ha frequentato a Salerno l’Atelier del M° Carlo Caso, pittore di Maiori, in Costiera Amalfitana e il M° Giuseppe Ruocco, ceramista e pittore.

Collabora con gallerie e centri per la promozione culturale , è socia onoraria permanente dell’Accademia Culturale “Athena” di Catania.

Da tempo pratica attività Yoga.

Categoria

Pittura

Tecnica

Olio su Tela

Cenni critici

La pittura di Federica Midra non è un’alida riproduzione del dato oggettivo, ma una palpitante esplicitazione, attraverso il segno e il colore, di stati d’animo in penombra in tinte brumose, succose, sfiaccolate, esultanti, scialbate. Sono stati d’animo elitari, cifrati dalle tinte che si fanno colori dell’animo.

Prof. Luigi Crescibene
Critico e scrittore

Opere Candidate

Opera 1: “La sirenetta”

Opera Olio su Tela – creata per il centenario della Sirenetta di Copenaghen 1913-2013.

Opera 2: “Peschici”

Olio su Tela – suggestione di luci della terra di Puglia.

Opera 3: “Il fiordo di Furore”

Olio su Cartone telato – Fiordo di Furore in costiera amalfitana.

 

Opera selezionata per la Mostra “Real Belvedere di San Leucio”

Misure Opera:

30x40

Share This