Alessandro Orlando nel Comitato Scientifico della 1^ Biennale Belvedere

Alessandro Orlando nel Comitato Scientifico della 1^ Biennale Belvedere

Alessandro Orlando è un gallerista nonché grande esperto d’arte, noto ai più in quanto volto televisivo, per ben quindici anni, dell’emittente Telemarket, occupandosi di opere d’arte di vario genere.

Un percorso che nasce nel 1946 grazie al padre, Angelo, il quale solo diciottenne partì da Casteltermini, cittadina della provincia di Agrigento, alla volta di Firenze dove iniziò a lavorare da artigiano calzolaio. Il destino volle sostituire lacche e lucidi con tele e dipinti, divenendo un vero e proprio punto di riferimento per i collezionisti, prima locali, poi nazionali ed internazionali.

Impegno, competenza e dedizione hanno caratterizzato i discorsi di Alessandro sul piccolo schermo, facendo emergere il suo spirito coinvolgente e appassionato, catalizzando l’attenzione di tutti coloro i quali, casualmente, facendo zapping, si sono imbattuti nella sua figura carismatica in grado di argomentare sapientemente vari generi artistici per ore e ore.

Il 10 novembre 2012 ha preso corpo un sogno, quello della vita… è nato “Orlando Arte”. Una galleria reale, con sede a Brescia, in prestito, quotidianamente, alla televisione sul Canale 130.

Il rinomato artista Luca Dall’Olio sarà presente alla 1^ Biennale Belvedere

Il rinomato artista Luca Dall’Olio sarà presente alla 1^ Biennale Belvedere

La carriera artistica di Luca Dall’Olio, nato a Chiari (Brescia) nel 1958, inizia dopo aver frequentato prima il Liceo Artistico Foppa di Brescia e, poi, l’Accademia di Brera nel 1980. Già nel 1986 viene pubblicata la sua prima monografia dal titolo “Luca Dall’Olio, un giovane principe nell’impero dei segni” a cui ne è seguita un’altra, nel 1990, “Sedimentazioni Sentimentali”, in occasione della omonima mostra all’interno del noto Palazzo dei Diamanti a Ferrara.

Il segno distintivo dell’artista è la pittura ad olio che rende ogni pennellata un tassello di un racconto onirico che eleva i sogni, trasudanti di colori e sfumature, a narrazioni reali di un mondo al limite tra la fiaba, l’immaginazione ed il riconoscimento di un’ambientazione vicina a chi guarda l’opera. La produzione di Dall’Olio risente fortemente dei suoi viaggi alla scoperta del mondo, da sempre fonte infinita di ispirazione.

Gallerie e istituzioni museali nazionali e internazionali, oltre alle fiere d’arte moderna e contemporanea, come la Miami International Expo e la Art Expo di NY, sono le location che vedono in primo piano le opere dell’artista, di recente coinvolto nel sociale con progetti e laboratori di Arteterapia. L’ultima collaborazione è quella con i ragazzi della Cooperativa Sociale Zefiro con i quali è stato coltivato un progetto sfociato nella mostra collettiva “Dare forma ai Sogni” presso la Porta Sant’Agostino di Bergamo.

I primi 50 artisti esporranno due opere

I primi 50 artisti esporranno due opere

I primi 50 artisti candidati e considerati idonei dal comitato scientifico esporranno 2 opere. La prima presso il Belvedere di San Leucio di Caserta e l’altra presso il Quartiere Militare Borbonico di Casagiove.

Inoltre, al momento della candidatura, ogni artista potrà decidere se donare un’opera al Mac3 (Museo di Arte Contemporanea della Città di Caserta). Questa sarà esposta permanentemente, previo vaglio e assenso inderogabile del Museo stesso.

Conferenza stampa di presentazione dell’evento e del logo | Caserta, 19 giugno 2017 ore 12:00

Conferenza stampa di presentazione dell’evento e del logo | Caserta, 19 giugno 2017 ore 12:00

Lunedì 19 giugno 2017 alle ore 12 presso la sala consiliare del Comune di Caserta ci sarà la conferenza stampa di apertura della Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio che si svolgerà in Caserta e Casagiove presso le rispettive location di età Borbonica (Belvedere e Quartiere Militare).

All’evento parteciperanno testate giornalistiche locali e nazionali, nonchè le autorità interessate ed un cospicuo gruppo di addetti ai lavori tra cui alcuni maestri d’arte storicizzati.

Sala Consiliare Comune di Caserta

21 giugno 2017 ore 12:00